Search   You are here:  little BLOG  




Scarica Subito E-Book
Gratuitamente !
Scopri come >>

 Il luogo dove leggi.... ed esprimi liberamente le tue opinioni !

Inviato da: Administrator Account
mercoledì 27 ottobre 2010 16.26.31

Un viaggio esplorativo nato senza una metà precisa, senza un obiettivo specifico, volando sopra culture e popoli per il solo gusto di ascoltare musica ed arricchire le nostre conoscenze. Un piccolo e certamente incompleto pellegrinaggio nello sterminato continente africano e nella sua musica per poter poi raccontare, a chi ama la World Music, dell’esistenza di alcuni stili musicali particolarmente curiosi e di altri estremamente interessanti. Nel nostro vagabondare quindi, ci siamo soffermati su……

Kizomba – è uno dei generi danzanti più popolari dell’Angola. Stile romantico di origine portoghese su ritmi tipicamente africani

Semba
- tradizionale stile musicale dell’Angola. Ritenuto il predecessore di alcuni generi tra cui il Kizomba (a sua volta derivato dalla musica Zouk) e il Kuduro (o Kuduru) dal ritmo energico e veloce. Infine, qui trova il suo seme, il famosissimo Samba brasiliano.

Rai
- in origine, una forma di musica folk dei pastori beduini dell’Algeria. Le influenze spagnole, francesi ed arabe sono ben udibili. Il miglior interprete: Khaled
 
Makossa - musica popolare delle aree più urbane del Camerun. Ritmica forte e sezione fiati in primo piano. Si sviluppa sulla base della danza Kossa Duala cui abbina influenze jazz e musica latina.
 
 
Bikutsi – altro stile musicale del Camerun. Evoluzione della musica tradizionale dei Beti e degli Ewondo.
 
Bend Pelle – ancora musica camerunense di estrazione molto popolare. Per approfondire, tra i gruppi più noti ci sono i Kouchoum Mbada.
 
Coladeiramisto tra stili originari (tra cui il funanáa) di Capo Verde. Per approfondire, uno dei migliori interpreti è Antoninho Travadinha.
 
Funana – restando a Capo Verde, troviamo questo misto di musica portoghese e danza africana.
 
Morna - genere musicale di Capo Verde, stretto parente del fado portoghese con influenze brasiliane. Una grandissima artista: Cesaria Evora
 
Lingala o Soukous – al di là dell’etimologia delle parole si tratta delle origini della più nota Rumba che, contrariamente a quanto molti pensano, nasce nel Congo alla fine degli anni ’30.
 
Mapouka o Macouka - danza tradizionale dal sud-est della Costa d'Avorio spesso eseguita durante le cerimonie religiose.
 
Ziglibithy - musica popolare ivoriana sviluppatasi nei ‘70. Per approfondire, consigliamo Ernesto Djedje.
 
Zouglou - stile dance della Costa d'Avorio evolutosi negli anni ‘90.
 
Salegy – diventa uno stile moderno e Pop dopo esser uscito dal Madagascar. In origine è una danza folk dell’Africa sub-sahariana.
 
Wassoulou - genere di musica popolare dell’Africa occidentale che prende il nome dalla regione di Wassoulou nel Mali.
 

Ali Ibrahim "Farka" Touré - Diaraby
Talking Timbuktu - 1994

Chaabi - musica popolare del Marocco, molto simile al Rai algerino. 

Gnawa - miscela di ritmi africani, berberi, arabi e canzoni religiose. Esso si combina in Marocco con i balli acrobatici. La musica è quindi allo stesso tempo una preghiera e una celebrazione della vita.
 
Marrabenta - forma di musica da ballo del Mozambico.
 
Apala – musica originaria del popolo Yoruba della Nigeria utilizzata per risvegliare le anime dopo il digiuno del Ramadan. E 'uno stile basato ovviamente su percussioni sviluppatosi agli inizi degli anni ’40.
 
Juju - stile popolare nigeriano, derivato dalle tradizionali percussioni Yoruba. Vi sono registrazioni di questa musica che risalgono agli anni ‘20. Un artista straordinario: King Sunny Ade
 
Waka – stile ed orientamento islamico di origine Nigeriana. Reso popolare da Batile Alake, prima a registrare un album basato sullo Waka.
 
Fuji – contrariamente a quanto si possa immaginare dal nome, si tratta di uno stile popolare nigeriano. Basato sull’improvvisazione Ajisari viene eseguito per svegliare i musulmani prima dell'alba durante la stagione del Ramadan.
 
Sega - combinazione dello stile tradizionale delle Seychelles/Mauritius con le europee polka e quadriglia.
 
 
Maringa – stile che ritroviamo in Africa occidentale. Sviluppatosi in Sierra Leone e Liberia, vede l’uso di chitarre portoghesi su melodie e ritmi locali.
 
 
Kwela – musica gioiosa del Sud Africa con un sound molto jazzy salita alla ribalta negli anni ‘50. E’ un’evoluzione dello stile Marabi.
 
Isicathamiya - stile di canto a cappella dei sudafricani Zulu.
 
Mbube - è una forma particolare di canto sudafricana, resa famosa dal gruppo Ladysmith Black Mambazo.
 
 
Chimurenga – stile popolare dello Zimbabwe reso internazionale da artisti come Thomas Mapfumo.

Shona
- musica danzabile del popolo Shona dello Zimbabwe. Si divide in Mbira (canto) e Hosho (percussioni).
 
Museve – stile popolare dello Zimbabwe. Per approfondire, tra gli artisti principali vi sono Alick Macheso e Simon Chimbetu.


Good Vibrations!! 

Team
MusicaIndelebile
 

Segnala / Condividi

Share/Bookmark

 

Tags:

10 commenti...

Re: Musica Etnica. Girovagando per l’Africa

Grazie mille: molto bello conoscere questi stili di musica e danza africana. Ma hai lasciato fuori il Genge del Kenya e Bongo Flavor della Tanzania

Da Pili pili a   giovedì 28 ottobre 2010 11.23.10

WORLD MUSIC

@ Pili pili - ciao, ne mancano in realtà molti altri. il panorama musicale su cui abbiamo lavorato è davvero immenso ed abbiamo dovuto necessariamente fare qualche scelta. Sia il Genge che il Bongo Flavor (o Flava come dicono loro...) ascoltabili oggi ci sono parsi troppo "hip hoppizzati". Non abbiamo nulla contro Rap e Hip Hop, anzi, ma abbiamo concentrato l'attenzione sui generi più ancorati alle tradizioni perchè meno noti. Grazie a te, continua a seguirci e... Good Vibrations!

Da MusicaIndelebile Team a   giovedì 28 ottobre 2010 11.47.55

Re: Musica Etnica. Girovagando per l’Africa

questo scritto aiuta nostri cultura. non molti fanno questo. vi ingrazio. jambo

Da Waka Waka a   giovedì 28 ottobre 2010 11.48.03

Re: Musica Etnica. Girovagando per l’Africa

ho passato quasi due ore su YT per colpa vostra! però per quello che ho sentito ne valeva davvero la pena :-)). baci

Da Nastrina a   venerdì 29 ottobre 2010 10.07.02

WORLD MUSIC

@Waka Waka - grazie a te! / @Nastrina - sempre carinissima. grazie GOOD VIBRATIONS!

Da Musica Indelebile Team a   venerdì 29 ottobre 2010 10.19.49

Re: Musica Etnica. Girovagando per l’Africa

che lavoro! siete davvero un po' matti.... comunque complimenti per la ricerca, davvero interessante. grrr

Da Ringhio a   lunedì 1 novembre 2010 12.41.20

Re: Musica Etnica. Girovagando per l’Africa

bel post, come sempre qualcosa di diverso dal solito. Dovreste trovare il tempo per pubblicare più cose. Scelgo comunque il trittico nigeriano. ciao

p.s. acquistato il disco degli stone roses e quello degli afro celt sound system scoperti nelle classifiche. sono molto soddisfatto e volevo farvelo sapere. grazie

Da Levander a   venerdì 5 novembre 2010 19.02.55

Re: Musica Etnica. Girovagando per l’Africa

interessante e godibilissimo. forse valeva la pena di dividere l'argomento in più post, una sorta di "viaggio" a puntate. avete in programma qualcosa di simile anche per asia e sudamerica?

Da jo jo a   venerdì 17 dicembre 2010 11.18.57

WORLD MUSIC

@ Ringhio - sì.. molto matti :-). grazie per i complimenti

@ Levander - cercheremo di scrivere di più ma... il nostro obiettivo resta la qualità più che la quantità. Hai acquistato due grandissimi album... complimenti !!

@ jo jo - su Asia e SudAmerica.... stay tuned!!

Good vibrations!

Da Musica Indelebile Team a   mercoledì 29 dicembre 2010 12.08.54

Re: Musica Etnica. Girovagando per l’Africa

http://www.youtube.com/watch?v=XDUD3sAxMP8

Da NATI A SUD a   venerdì 21 settembre 2012 8.59.18

Nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi Commento    Annulla  

  
 little Blog Top Post

  



Scarica Subito E-Book Gratis!

 

 

 


  

Promozioni Musica di Amazon.it >>>

SuperOfferte Musica su LaFeltrinelli.it >>>

Promozioni Musica su Ibs.it >>>


  
Home Page:Blues:Country:Elettronica:Etnica / World Music:Folk:Gospel:Italiana:Jazz:Rap / Hip-Hop:Reggae:R&B / Soul:Rock:little BLOG:Recensioni
Copyright © 2009-2015 MusicaIndelebile.com Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy