Search   You are here:  little BLOG  




Scarica Subito E-Book
Gratuitamente !
Scopri come >>

 Il luogo dove leggi.... ed esprimi liberamente le tue opinioni !

Inviato da: Administrator Account
domenica 12 dicembre 2010 10.05.28

Affronto il tema non tanto in termini storici (sulla storia del Punk esiste di tutto e di più…) quanto citando alcuni gruppi che ritengo siano stati particolarmente influenti per l’evoluzione (pre, durante e post) di questo stile musicale.  
 
In questo breve percorso, che non può certamente essere esaustivo, escludo ovviamente il mitico trittico Sex Pistols -  RamonesClash per lo stesso motivo per il quale non scrivo un post sulla storia del Punk.
 
Fatte le dovute premesse, ho deciso di iniziare con gli Stooges. Siamo ovviamente nell’era pre-Punk ma è indubbio che la ferocia e la voglia di stravolgere il rock n roll di questa incredibile garage band sia stato emulato da molti negli anni a venire. Lo stesso Iggy Pop, leader della band, potrebbe essere considerato tra le prime icone Punk della storia.
 
Qualche anno dopo, ma restando in periodi antecedenti all’esplosione del Punk, mi piace l’idea di incrociare i New York Dolls. Partendo dal Glam e dalla voglia di essere trasgressivi sia visivamente che musicalmente donano a quella scena un’energia sonora del tutto inusuale. Hanno indubbiamente contribuito ad aprire le menti verso nuovi possibili confini.
 
Durante il periodo di pieno splendore del movimento Punk, cugini poveri del trittico delle meraviglie sono stati certamente i Damned. Contraddistinti dal look vampiresco del leader, sono stati spesso spettrali anche nella musica muovendosi lungo la linea di confine tra il Punk e quello che poi sarà definito Gothic.

Divagando tra le band che si sono contraddistinte per l’ironia, brani no sense e stravaganti uniti a ritmiche insolite e travolgenti, citazione d’onore spetta agli scozzesi Rezillos:
 

Dopo il periodo d’oro, il Punk si è frantumato con la stessa violenza con cui era nato. I cocci però, anziché finire in una discarica, si sono rigenerati in nuove entità musicali. Una di queste  neoevoluzioni post Punk è stato certamente l’HardCore che ha visto tra i suoi primi esponenti, per quanto influenzati curiosamente dal Reggae, i Bad Brains. I migliori e forse più influenti interpreti di questa nuova generazione musicale sono stati gli Husker Du.
 
 
Ad anni di distanza dai Rezillos, sempre dotati di senso dell’umorismo, ma con più talento, arroganza e grande velocità di esecuzione segnaliamo i NOFX. Di converso, agli antipodi, non possiamo non citare il gruppo per eccellenza della scena Punk più Horror: i Misfits.


Per concludere, t
ra le band che per prime hanno cercato di sdoganare il Punk dallo schema alcol-droga-sesso, troviamo senza ombra di dubbio i Minor Threat che hanno prodotto un solo ma influentissimo Album. Il talentuoso cantante della band Ian MacKaye, chiusa l’esperienza Minor Threat, ha implementato diversi progetti tra cui una nuova band: i Fugazi. Partendo da queste note e da alcuni componenti della band stessa, chi ha certamente contribuito ad avviare e a definirne alcuni contorni sonori del movimento Emo sono stati i Rites of Spring.
 
Mi fermo qui.  Un Post breve, di istinto, intenso, poco  ragionato e, come sempre, più o meno condivisibile. A voi parola e sentenza.

Cattivi ascolti ma…. Good Vibrations!

WebMaster
MusicaIndelebile.com

Segnala / Condividi

Share/Bookmark

 

Tags:

11 commenti...

Re: Influenze Punk

I fugazi sono una delle mie band preferite. Segnalo due album: Repeater e Red Medicine. Carino il video... non conoscevo i Rezillos. Sembrano la versione hard dei b52's.

Da Spybat a   mercoledì 15 dicembre 2010 13.03.17

Re: Influenze Punk

concordo su quanto scritto sugli Husker. numeri uno in assoluto dell'HC. Riguardo al pre Punk avrei però citato anche i Velvet underground.... grrr :-)

Da Ringhio a   mercoledì 15 dicembre 2010 13.03.26

Re: Influenze Punk

Dimentichi tutto HC di Los Angeles per intenderci The Decline Western civilization (1978 -1981), dove ritroviamo gruppo fantastici come Black Flag (miglior concerto visto nella mia vita a Milano) i Germs, Circle Jerks,X. Rimanendo nell'HC ma spostandoci a San Francisco non puoi non citare i Dead kennedys di Yello Biafra che nel 1980 pubblicano Fresh fruit for rotten vegetables disco incona degli anni 80. Ignori anche tutto il movimento anarco punk inglese come i Crass o gli Flux of pink indians. Non consideri neppure tutto il movimento Punk OI dei destroyers e GBH.
Punk is dead!
marco

Da Marco a   mercoledì 15 dicembre 2010 13.48.56

Re: Influenze Punk

@Spybat - già i misconosciuti Rezillos... vedo che hai centrato l'essenza ironica della loro presenza.

@Ringhio - nulla da dire, i Velvet ci potevano benissimo stare come anche gli MC5. Ho scelto gli Stooges solo per la presenza "particolarmente punk" dell'iguana.

@Marco - non sono dimenticanze, il post non è dedicato all'HC... ne fa una citazione semplicemente come una delle evoluzioni musicali post punk. Cmq anche in ottica di "influenze" sull'HC direi che Bad Brains e Minor Threat hanno detto la loro.... non trovi? Conosco bene il film documento da te citato, ormai un cult, e se vuoi una mia personale opinione sulle band da te elencate posso dire che accredito ai Black Flag un grandissimo album come Damaged ma che rispetto al genere trovo molto più seminali (e quindi influenti) Germs, Cicle Jerks e sopratutto Dead Kennedys. Trovo invece maggiori difficoltà ad inserire gli X in ambito strettamente HC. Tornando la punk non trovo nessun riferimento ad artisti o movimenti musicali che possano essere stati particolarmente influenzati dai Crass o dai Flux of pink indians. Del resto dei primi salvo giusto Penis Envy del 1980 dei secondi, non ricordo alcun lavoro particolarmente rilevante. Sul punk oi (anche se preferisco la denominazione street punk) in effetti se ne poteva parlare e se lo avessi fatto probabilmente sarei partito da Sham 69 o 4 skins perchè ritengo i GBH più legati all'hc che all'OI. Detto ciò, metto in nota la possibilità di fare un post espressamente dedicato all'HC. Il confronto qui nato comunque, mi pare particolarmente interessante, per cui, se vuoi, possiamo continuarlo a beneficio di chiunque sia interessato a leggerci.

Ringraziandovi per i commenti, un abbraccio a tutti e Good Vibrations!!

Da WebMaster MusicaIndelebile a   mercoledì 15 dicembre 2010 15.13.57

Re: Influenze Punk

bello lo scambio marco - webmaster. vi fermate o continuate? lo chiedo perchè sto scoprendo una quantità di roba devastante. io ascolto (non ridete non ho ancora compiuto i 17 anni ) green day, blink 182, sum 41 e altri ma qui stiamo su un altro pianeta anche se ad esempio ho trovato i dead kennedys troppo duri per i miei gusti. il video è davvero divertente ma credo lo abbiate messo più per ironia che altro. ciao

Da Billy Joe a   venerdì 17 dicembre 2010 11.17.28

Re: Influenze Punk

Misfits... tecnicamente sopravvalutati però li trovo per certi versi irresistibili. Concordo con B Joe, lo scambio di battute marco/webmaster non è male. magari potreste estenderlo al punk più in generale....

Da Sentenza a   mercoledì 29 dicembre 2010 11.13.01

Re: Influenze Punk

ciao, sono coetaneo di billy joe e devo ammetere che in effetti il punk è altra cosa rispetto a quello che ascoltiamo noi. ramones, clash, damned davvero di un'altra categoria. il pezzo dei fugazi mi è piaciuto un casino. vi ho inviato richiesta per sapere quali sono gli album migliori.

Da dookie a   mercoledì 29 dicembre 2010 11.24.58

Grazie per i commenti

@ Billy Joe / @ Sentenza - Marco ha grande conoscenza in ambito rock... se vuole continuare o ampliare il dibattito....... ne sarei felicissimo. Sui Rezillos la componente ironica è palese però....
@ dookie - approfondire la conoscenza sui Fugazi? non te ne pentirai...

Good Vibrations!!!

Da WebMaster MusicaIndelebile a   mercoledì 29 dicembre 2010 12.07.32

Re: Influenze Punk

oltre ai citati Stooges, nel pre-punk segnalerei senza remore anche gli MC5 e forse una citazione tra gli influenti potevano meritarla anche gli Stranglers. il video è veramente una chicca.. :-)) come lo scambio di vedute tra i commenti. Un post dedicato comunque al Punk (storia) o una classifica dedicata ai 10-20 migliori album punk sarebbe particolarmente apprezzata... che ne dite?
Syd 77

Da Syd 77 a   mercoledì 5 gennaio 2011 11.09.25

Grazie per il commento

@ Syd 77 - concordo sugli MC5, forse un po' meno sugli Stranglers. Tra le due proposte, più probabile veder realizzata in tempi brevi la seconda.

Good Vibrations!

Da MusicaIndelebile WebMaster a   giovedì 27 gennaio 2011 16.26.24

Re: Influenze Punk

Di vero pank in giro se ne vede poco.

Da Roberto a   giovedì 24 marzo 2011 22.28.45

Nome:
Titolo:
Commento:
Aggiungi Commento    Annulla  

  
 little Blog Top Post

  



Scarica Subito E-Book Gratis!

 

 

 


  

Promozioni Musica di Amazon.it >>>

SuperOfferte Musica su LaFeltrinelli.it >>>

Promozioni Musica su Ibs.it >>>


  
Home Page:Blues:Country:Elettronica:Etnica / World Music:Folk:Gospel:Italiana:Jazz:Rap / Hip-Hop:Reggae:R&B / Soul:Rock:little BLOG:Recensioni
Copyright © 2009-2015 MusicaIndelebile.com Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy